Che Peccato !!!!

Coppa Lombardia 2a Cat . Terzo Turno

Or. San Tomaso – VOLUNTAS OSIO  3 – 3

marcatori : 25′ Maffioletti (OST) , 55′  Crema (OST)  ,  65′ Tassi (VO) , 77′ Dieng (VO) , 89′ Dieng (VO) , 94′ Fumagalli (OST)

Sotto il diluvio universale . in un campetto al limite delle misure minime per la categoria (94 x 48 ) , abbiamo assistito a più partite nella stessa partita:

  • i ragazzi prima giocano alla grande per 20′
  • inizia il diluvio e prendono un gol
  • l’arbitro sospende per mezzora
  • al rientro prendono il secondo gol
  • finisce il primo tempo
  • al rientro dall’intervallo ricominciano a giocare alla grande
  • Tassi accorcia
  • restiamo in dieci per espulsione di Ferrillo
  • Dieng pareggia
  • restiamo in nove per espulsione di  Lava (somma di ammonizioni)
  • Dieng porta in vantaggio la Voluntas in 9 contro 11
  • nel recupero l’Oratorio San Tomaso trova il 3 a 3 in mischia

 

Voluntas Osio : Viviani , Trivic D , Cormons , De Nicco (1′ st Fagiani) , Ferrillo (espulso al 68′) , Lava ( espulso all’80) , Covino (1′ st De Vita) , Tassi , Brischetto , Iacovino (1′ st Dieng) Tremani.

A disposizione : Gherardi , Pesenti , Corna , D’Arrigo

Allenatore : Austoni

 

Or. San Tomaso : Pelandi (Verri) , Ferrari (Fumagalli) , Maccarini G , Maccarini A , Fofana (Rovaris ) , Latrofa (Besana) , Maffioletti , Mafezzoni , Crema , Putti (Nava) , Sisana D.

Allenatore : Signorelli

A disposizione : Sisana L ,

Cronaca –   Il cielo non promette nulla di buono. Città Alta viene illuminata a intermittenza da saette più o meno intense metteteci  i palazzi che circondano il campo , il treno che passa in “curva nord” , gli aerei che sorvolano le nostre teste e l’immancabile Festa dell’Oratorio ed eccovi il quadretto dell’atmosfera unica . Il campo è veramente piccolo , dal limite dell’area al fallo laterale ci sono poco più di 3 mt.

Austoni si schiera con il modulo 442 che nel secondo tempo di domenica gli aveva dato buoni risultati. Gli interpreti sono ancora una volta diversi.

Viviani ( al debutto ) tra i pali , linea difensiva con Cormons Ferrillo LAva e Trivic Darko , a centrocampo Covino e Tremani gli esterni , Tassi e De Nicco i centrali. Iacovino e Brischetto di punta.

Partiamo bene…De Nicco e Tassi nonostante il terreno con l’aumentare della pioggia si faccia sempre più scivoloso , sciorinano giocate  da calcetto in spazi stretti , le punte si muovono e dialogano e capitano due tre mezze occasioni non sfruttate per poco. Un paio di punizioni di Tassi fuori bersaglio e una bella occasione per Tremani che incuneatosi in area tira sul primo palo trovando la deviazione in angolo del portiere .

Il San Tomaso ? C’è … sornione conosce il campo sa che in spazi così ristretti ogni palla può rappresentare un’occasione e intorno alla mezzora sfrutta una disattenzione una nostra disattenzione . Palla sulla fascia a scavalcare il centrocampo osiense , Trivic troppo alto non chiude in tempo tenta di farlo Ferrillo ma la differenza di velocità in questo momento della stagione tra il granitico difensore milanese e lo sgusciante Sisana è troppa . L’11 rossoblù va sul fondo e la mette in mezzo dove l’accorrente Maffioletti insacca .

1 – 0 per i padroni di casa . Sui volti dei ragazzi di Austoni si legge la delusione per un risultato tutto sommato immeritato. Intanto la pioggia si è fatta insostenibile e dopo alcuni minuti  l’arbitro fischia la sospensione.

Dopo mezz’ora si riprende ma i nostri sembrano aver perso concentrazione e arriva il secondo gol . Azione fotocopia con cross dal fondo dalla ns dx e colpo di testa in perfetta solitudine di Crema , il centravanti . I concorsi di colpa sono da attribuire a più giocatori della Voluntas che sono apparsi in questo frangente un pò distratti e  poco concentrati.

2- 0 e palla al centro.

Arriva l’intervallo e il temporale sembra trasferito negli spogliatoi osiensi . Giunge chiara infatti da li la voce risentita di Mister Austoni al quale proprio non devono essere andate giù le due distrazioni costate caro.

Si riprende con Dieng al posto di Iacovino , De Vita al posto di Covino e Fagiani al posto di De Nicco . Come all’inzio del match ad inizio ripresa la Voluntas da il meglio di se …schiaccia i locali nella loro metacampo e concede loro solo qualche contropiede peraltro ben rintuzzato dalla difesa .

Intorno al 15′ bella azione di prima Tremani Brischetto Dieng con quest’ultimo che colpisce a colpo sicuro dentro l’area piccola centrando però il portiere cittadino.

Subito dopo la perla del solito Tassi . Punizione dai 35 mt ( per fallo su Dieng scatenato ) missile nell’angolino che piaga le mani a  Pelandri che ci era arrivato.

2 – 1 e speranze osiensi riaccese. Speranze che rischiano di spegnersi subito dopo quando a seguito di una delle tante cervellotiche decisioni dell’arbitro Ferrillo ad azione terminata , probabilmente si lascia scappare qualche parolina di troppo . Rosso diretto e thè caldo anticipato .

Ma la Voluntas non si scompone. Mister Austoni nemmeno. Tutti si aspettano un cambio , in panchina ci sono due difensori centrali di ruolo , in altre situazioni dentro il centrale e fuori una punta, invece no si continua a cercare la vittoria  che è l’unico risultato utile. Si passa al 3 4 2 ,  Lava , Cormons e Trivic Darko dietro , De Vita Fagiani Tassi e Tremani a centrocampo , Brischetto e Dieng di punta.

Ed è cosi che al 77′ si assiste alla miglior azione di tutta la partita : dal giro palla dietro , nasce una palla filtrante per Brischetto che spalle alla porta la gira al volo per l’inserimento di Dieng che prende di sorpresa la linea difensiva rossoblù e si presenta solo davanti al subentrato Verri . Incredibile la freddezza con cui il ’98 di colore deposita la palla in fondo alla rete .

2 – 2 e Voluntas ancora in gioco per la qualificazione.

Il San Tomaso non ci sta e forte della superiorità numerica cerca il gol della vittoria , tamponando gli attacchi disperati dei gialloblù e ripartendo velocemente , soprattutto utilizzando le corsie esterne .

In una di queste occasioni Lava è costretto ad usare le maniere forti sul centroavanti avversario . Secondo giallo ed espulsione . Siamo in 9 …ed ormai anche il più ottimista dei tifosi osiensi pensa che dopotutto dai i ragazzi hanno fatto un impresa recuperando in 10 il 2 a 0 del primo tempo. Ma non hanno fatto i conti con la voglia e la determinazione di tutta la squadra della Voluntas , dall’allenatore al guardalinee Falchetti ( nel primo tempo stoicamente in maglietta senza ombrello sotto il diluvio ) .

Siamo all’89…Tremani ( ottimo il suo secondo tempo ) se ne va caparbiamente sull’esterno entra in area  e calcia deciso …Verri para ma non trattiene la palla sembra destinata al rinvio della difesa ma Dieng con una zampata anticipa tutti e scaraventa in rete dal basso in alto.

2 – 3 gli infreddoliti tifosi della Voluntas esplodono la loro gioia e cominciano a chiedere “quanto manca ?” l’arbitro indica 5 minuti . Troppi pensano in tanti….e purtroppo ad un minuto dal termine si compie l’atto finale  .

I rossoblù locali si spingono tutti all’attacco , parte un tiro dal loro fronte sinistro d’attacco , Viviani che pochi minuti prima aveva sciorinato un intervento di tutto rilievo , si allunga e smanaccia ,  la palla rimane però nell’area piccola e dopo una serie di rimpalli giunge a un avversario appostato a cento area che la scaraventa in rete.

3 – 3 e apoteosi locale.

Peccato ! Siamo fuori ….

Resta un pò di amaro in bocca perchè con un pò più di attenzione nei finali di partita ( a Celadina sconfitta al 94′ , ieri idem ) si sarebbe passato il turno agevolmente.

Ma da domenica tutto conta molto di più …è CAMPIONATO !

FORZA VOLUNTAS !

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...