Buona la seconda….

Coppa Lombardia 2a Cat . Secondo Turno

VOLUNTAS OSIO – LALLIO     2 – 1

marcatori : 63′ Brischetto (VO) , 88′ (rig) Brischetto (VO)  ,  94′ Andreoli (L)

Buona prova nella seconda uscita stagionale ufficiale per la compagine di Mister Austoni.

Come recitava una vecchia pubblicità della grappa scartiamo al testa e la coda e teniamo solo il cuore… infatti se togliamo i primi 10′ e gli ultimi 10′ rimangono i 70′ centrali di una buona Voluntas.

Voluntas Osio : D’Arrigo , Baglieri , Cormons , De Nicco , Ferrillo (20′ st Pesenti) , Corna , Covino (1′ st Tremani) , Iacovino (36′ st Dieng) , Fagiani (1′ st Brischetto) , Falzone , Dumitriu.

A disposizione : Gherardi , Oliveri , Lava

Allenatore : Austoni

 

Lallio : Garlini (1′ st Gotti) , Negri , Brolis , Vecchi , Rota , Gaffurri , Bolis (1′ st Ferrari) Locatelli F. , Belotti ( 20′ st Andreoli ) Crivena (24′ st Lorenzi ) Maggioni

Allenatore : Brugali

 

Cronaca –  Austoni schiera  un 4141 molto accorto :

D’Arrigo tra i pali , linea difensiva a quattro con Baglieri Ferrillo Corna e Cormons , davanti a loro De Nicco , poi un’altra linea a quattro composta da Covino Dumitriu Fagiani Falzone  il solo Iacovino sostiene il peso dell’attacco.

Il fatto che degli undici di domenica scorsa a Celadina ci siano i soli Baglieri De Nicco Fagiani e Falzone  dimostra ampiamente uno la bontà della rosa e due che questa competizione serve soprattutto a trovare il giusto assetto in vista dell’inizio del campionato.

Partono meglio i ragazzi di Brugali , la Voluntas sembra timorosa  e contratta . Attenzione niente di che , non che gli avversari imperversino , D’Arrigo tranne qualche uscita non è mai impegnato ( e non lo sarà per il resto dell’incontro ) , ma la palla è sempre tra i piedi degli azzurri.

Poi De Nicco Fagiani e Dumitriu prendo possesso del centrocampo , Falzone e Covino spingono sulle fasce e Iacovino come si suol dire ” fa salire la squadra” e la Voluntas entra in partita .

Capita proprio a Iacovino la prima occasione ma l’esperto attaccante non arriva per un soffio all’appuntamento con il gol girando a lato di testa  .

Ed è sempre Iacovino alla mezzora su punizione ad impegnare Garlini  che para in distensione sul palo alla sua dx.

Si va negli spogliatoi e al rientro dagli stessi si capisce che Mister Austoni deve aver considerato che il “lupo” non è poi cosi cattivo come gli era stato descritto ….e  cosi fuori Fagiani e dentro Brischetto , fuori Covino e dentro Tremani .

Bomber “Brische” si piazza al fianco di Iacovino  ,Tremani va sulla fascia destra e De Nicco avanza al fianco di Dumitriu . Il 442 è servito . Al quarto d’ora la scelta coraggiosa del Mister paga…. Tremani pesca Brischetto spalle alla porta al centro dell’area  , stop di petto e precisa girata nell’angolino dell’incolpevole Gotti. 1- 0 e niente da dire…  

Il Lallio non si riorganizza e non sembra impensierire i gialloblù ( oggi in rosso ) . Ferrillo ( arrivato solo martedi  ) è in debito d’ossigeno e così Austoni lo sostituisce al 20′ con il “semprepronto” Pesenti . Dalla mezz’ora  la Voluntas appare un pò sulle gambe intendiamoci anche in questo caso non è che i Lallio faccia faville , un paio di calci piazzati , una conclusione di testa  a fil di palo da calcio d’angolo e un tiro da fuori dopo un rimpallo .

Iacovino all’80’ lascia il posto a Dieng che pochi minuti dopo da il la al raddoppio. Caparbia azione del giovane attaccante della Juniores di Mister Favini la palla finisce a Falzone in area che spalle alla porta cerca di girarla con una semirovesciata al liberissimo Brischetto , il braccio di un difensore del Lallio seppur vicino al ciropo ferma la traiettoria e l’arbitro fischia il rigore. Va Brischetto sul discetto e fa doppietta.

Manca solo il recupero da giocare ….a un minuto dalla fine Pesenti esce palla al piede da una mischia nella propria area ma proprio mentre sta per liberare un rimpallo a seguito di un contrasto favorisce Andreoli che pena appostato dentro l’area trafigge il mai impegnato D’Arrigo.

Il tempo di mettere la palla al centro e l’arbitro fischia la fine.

E’ la prima vittoria stagionale …godiamocela anche perchè strameritata.

Alla prossima.

Marco Del Prato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...